Anche per la Terza Edizione
del Master in Progettazione Costruzione Gestione delle Infrastrutture Sportive

sono coinvolte tutte le più importanti istituzioni di governo dello Sport italiano e internazionale.

phFilblanc_-3055

III Edizione 2019-2020
aperte le Candidature

Una nuova esaltante stagione sportiva è alle porte…e anche il Master in Progettazione Costruzione Gestione delle Infrastrutture Sportive riparte con l’apertura delle candidature per la III edizione 2019-2020.

Sarà un altro anno intenso che vedrà la partecipazione di più di 170 relatori, SiteVisit presso le infrastrutture più importanti, Match-Day per vivere direttamente le emozioni dello sport sul campo e negli spogliatoi insieme ai professionisti, la presentazione delle più aggiornate Best Practices nazionali e internazionali, Focus di Attualità e due WorkShop Intensivi finali a Coverciano e a Roma.

Sarà anche una nuova stagione di Grandi Eventi che il Master_PCGdIS vivrà, dopo l’esperienza di Euro U21/2019, ancora da protagonista, con il cammino verso Euro2020 a Roma e le Olimpiadi Invernali 2026 di Milano-Cortina.

Anche la terza Edizione del Master vedrà il diretto coinvolgimento di tutte le più importanti istituzioni di governo dello Sport italiano e internazionale: Federazione Italiana Giuoco Calcio, Sport e Salute Spa, Istituto per il Credito Sportivo, Lega Serie A, UEFA.

a chi è rivolto il Master

Requisiti e modalità di ammissione

Il Master universitario è riservato a candidati in possesso di Laurea Triennale di I Livello, Laurea V.O., Laurea Specialistica/Magistrale N.O. in Architettura, Ingegneria, Design o discipline affini.
Per i candidati stranieri saranno considerati i titoli di studio equivalenti conseguiti nei rispettivi ordinamenti e in aree disciplinari limitrofe a quelle previste dall’ordinamento italiano.
La selezione sarà a cura della Commissione Scientifica del Master.

come CANDIDARSI

La CANDIDATURA dovrà essere presentata entro il 23 ottobre 2019 compilando il FORM e inviando i dati cliccando il pulsante “INVIA”, oppure INVIANDO UNA MAIL DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE a uno dei seguenti contatti:
master-pcgdis-dabc@polimi.it
emilio.faroldi@polimi.it

form di CANDIDATURA al Master_PCGdIS

nome
cognome
cittadinanza
data e luogo di nascita
titolo di studio
università di provenienza
codice fiscale - partita IVA
qualifica professionale
indirizzo residenza
città
cap
telefono
email

Crediti Formativi Professionali (CFP)

Ad avvenuto conseguimento del titolo, previa comunicazione secondo le modalità stabilite dall’Ordine Territoriale di appartenenza e il successivo riscontro da parte del medesimo, il partecipante potrà ottenere un numero di Crediti Formativi Professionali (CFP) pari a quelli stabiliti dai Regolamenti attuativi del DPR 137/2012.

Al termine del corso e al superamento dell’esame finale verrà rilasciato il titolo di
Master universitario di I o II livello in Progettazione Costruzione Gestione delle Infrastrutture Sportive.

Tasse e Contributi

Il costo totale del Master_PCGdIS è di 8.500,00 euro (tasse universitarie incluse).
La quota sarà suddivisa in tre rate (I rata al momento dell’iscrizione, II rata a metà Corso, III rata alla fine del Corso).

Borse di Studio

La Commissione Scientifica del Master si riserva di assegnare borse di studio a intera e/o parziale copertura della quota di iscrizione.

Enti pubblici e/o privati possono eventualmente finanziare, secondo quanto previsto della vigenti normative, borse di studio da assegnare ad aspiranti candidati.

FAQ

Chi può iscriversi al Master?

Chi è in possesso della Laurea Specialistica/Magistrale N.O. o Laurea Triennale.
Per i candidati stranieri saranno considerati i titoli di studio equivalenti conseguiti nei rispettivi ordinamenti e in aree disciplinari limitrofe e coerenti a quelle previste dall’ordinamento italiano.

Entro quando posso iscrivermi?

23 ottobre 2019

Come faccio ad iscrivermi?

Basta compilare il form di pre-iscrizione sul sito a questo indirizzo: https://master.infrastrutturesportive.it/iscriviti-master/ . Ci arriverà una mail in automatico alla quale risponderemo con tutte le informazioni per finalizzare l’iscrizione.

Oppure si può mandare una mail a:

emilio.faroldi@polimi.it

master-pcgdis-dabc@polimi.it

Quando inizia il Master?

Mercoledì’ 23 ottobre 2019.

Se mi laureo (triennale o magistrale) entro il 2019 posso iscrivermi?

Sì.
Al Master di I Livello se la Laurea è Triennale.
Al Master di II Livello se la Laurea è magistrale.

C’è differenza tra il Corso di I e II Livello?

NO, nessuno. E’ lo stesso Corso.
Cambierà alla fine solo il Diploma erogato (I o II Livello).

Qual è la sede del Master?

Le aule sono tutte localizzate in un stretto raggio nella sede del Politecnico di Milano di Piazza Leonardo da Vinci 32 – 20133 Milano.

Con che cadenza si svolgono le lezioni del Master?

Le lezioni sono raggruppate in moduli di quattro giorni (mercoledì, giovedì, venerdì e sabato) una volta al mese alla fine di ogni mese da ottobre a maggio.
A giugno e luglio sono previsti, oltre alle lezioni in aula (tre giorni: mercoledì, giovedì, venerdì) anche i due WorkShop intensivi a Coverciano (FI) e a Roma.

I giorni delle lezioni sono già stati fissati?

Il calendario aggiornato in tempo reale con i giorni delle lezioni e le aule è scarivabile dal sito ufficiale del master qui.

I contenuti didattici dei singoli giorni sono già stati fissati?

Saranno programmati mese per mese e saranno comunicati appena definitivi.

Quanto costa il Master?

La quota complessiva è di € 8.000,00 + € 500,00 di tasse fisse universitarie

Sono previste agevolazioni allo studio?

SI. Sono previste nella misura del 30% sulla quota totale (pari ad uno sconto di € 2.400,00)

La quota scontata può essere suddivisa in rate?

SI. Le rate hanno questa scansione temporale:

  • 1 rata di 1.600 euro entro l’inizio del corso (23 ottobre 2019) comprensiva dei 500 euro di tassa universitaria non soggetti ad agevolazione;
  • 2 rata di 2.000 euro entro il 2019 (solitamente entro la prima metà di dicembre)
  • 3 rata di 2.500 euro entro aprile 2020

La quota scontata comprende i costi dei due Workshop intensivi?

SI. La quota comprende i costi di vitto e alloggio di entrambi i WorkShop

In cosa costituiscono i due WorkShop intensivi?

Il primo si svolge a Coverciano (nel mese di giugno 2020) presso il Centro Tecnico Federale (CTF) “Luigi Ridolfi” della FIGC, sede degli allenamenti di tutte le Nazionali di calcio, corsi per allenatori UEFA, corsi arbitri, ecc. E’ l’occasione per soggiornare nell’Hotel della nazionale in un contesto dallo scenario paesaggistico e dall’atmosfera unici e seguire tre giorni di lezioni tematiche su infrastrutture sportive per il calcio (stadi e centri di allenamenti). Durante il soggiorno sarà visitata la struttura e il Museo del Calcio. E’ possibile inoltre usufruire delle strutture per giocare l’ormai tradizionale partitella tra i corsisti del Master. Il CTF si trova a pochi minuti di taxi o di bus dal centro di Firenze.

Il secondo WorkShop si svolge a Roma (nel mese di luglio 2020) nell’altrettanto suggestivo contesto del Centro di Preparazione Olimpica (CPO) dell’Acqua Acetosa del CONI. Durante il WS di Roma sono previste, oltre alle lezioni al CPO su tutto quello che è il Management dello “sport-non-calcio”, visite allo Stadio Olimpico, al Foro Italico (con il pranzo al club del tennis) e alla sede del CONI. Il CPO non è lontano dal centro di Roma.

Se scorrete la sezione NEWS del sito potete trovare i report dei WS svolti negli scorsi anni.

Posso seguire solo uno dei due WorkShop e/o parzialmente uno dei due?

SI.

Quante assenze posso fare in totale?

La % massima di assenze è fissata da bando nella misura del 25% sul totale delle ore previste dal piano didattico. La Direzione si riserva comunque, come già fatto in passato, di concedere deroghe ulteriori in caso di particolari necessità di carattere lavorativo e/o familiare.

Lo Stage di 300 è obbligatorio?

È curriculare. Riteniamo sia uno strumento utile per il corsista per entrare direttamente in contatto con il mondo del lavoro.

Quali sono le modalità di svolgimento dello Stage?

C’è massima flessibilità. Lo stage può:

  • Svolgersi direttamente presso la struttura dove già si lavora
  • Svolgersi in una struttura proposta dal corsista
  • Svolgersi presso una struttura proposta dal Master

Quando posso iniziare lo stage?

Anche il giorno dopo l’inizio del Corso. Non c’è una regola fissa. Dipende dalle singole situazioni e/o occasioni che si vengono a manifestare.

Quando dura lo stage?

Full-time si può esaurire in un mese e mezzo/due. Anche qui: non c’è una regola. La durata è in relazione alla disponibilità di tempo del candidato che può svolgerlo, di comune accordo con la struttura ospitante, full-time, part-time o a step.

Lo stage può essere prorogato?

Se il candidato e struttura ospitante ritengono di proseguire è possibile prorogarlo “X” volte. Per il conseguimento del Diploma sono sufficienti minimo 300 ore.

Come viene attivato lo Stage?

E’ una procedura molto semplice (tramite il Career Service di Ateneo) per la quale i nostri uffici forniranno tutto il supporto adeguato.

Lo Stage può essere fatto fuori regione o all’estero?

Sì.

Che tipo di lavoro è richiesto durante il Master?

E’ previsto un lavoro di ricerca intermedio su temi attuali e concreti che possono essere proposti sia dalla docenza che dai singoli corsisti in base ai propri interessi e alla rete di relazioni territoriale di ognuno.
Sono elaborati agili, su temi specifici, che aiutano ad entrare in contatto con realtà imprenditoriali e istituzionali. Questi lavori possono essere singoli o di gruppo.

Che tipo di lavoro finale è richiesto?

Per conseguire il Diploma è prevista la discussione di una tesi finale di Master, da svolgersi singolarmente, su temi specifici. Sono elaborati agili. La tesi finale può anche essere uno sviluppo più specifico di quanto già fatto per la tesina intermedia.

Entro quando devo discutere la tesi finale di Master?

La tesi devono essere tutte discusse entro il mese di maggio 2021.
Se qualcuno intende discuterla prima la commissione si riunirà appositamente.